Perché un rivestimento grigio anziché bianco

 

 

 

 

Una delle proprietà chiave del video proiettato di alta qualità è il contrasto. Il contrasto è definito come la differenza tra le parti più luminose e più scure di un'immagine. Le ultime generazioni di proiettori digitali hanno pochissime difficoltà a produrre alti livelli di luminosità. Tuttavia, le aree più scure di un'immagine, in particolare le aree nere, sono una questione completamente diversa. Il nero è definito come l'assenza di luce. Qualsiasi luce in una stanza, anche quella prodotta dal proiettore e riflessa dalle pareti e dai soffitti della stanza, comprometterà l'accurata riproduzione del nero.

 

 

Utilizzando uno schermo o una superficie riflettente grigio neutro, i livelli di luce accidentale o indesiderata possono essere ridotti in modo significativo senza compromettere la precisione del colore e compromettere eccessivamente la luminosità dell'immagine. Una luce riflessa meno indesiderata significa migliori livelli di nero, che a sua volta significa maggiore contrasto. A meno che la stanza di visualizzazione non sia completamente controllata dalla luce, comprese le pareti e il soffitto scuri e non riflettenti, uno schermo grigio fornirà sempre livelli di nero migliori e un contrasto maggiore rispetto a uno schermo bianco. Il calcolatore online “Which Goo” di Goo Systems ti aiuterà a decidere quale dei rivestimenti grigi Screen Goo fornirà il massimo contrasto possibile nella tua stanza con il tuo proiettore.